la posizione del cuscino è fondamentale per dormire bene

Noi essere umani, si sa, siamo persone creative anche quando andiamo a dormire. In un precedente articolo ti abbiamo parlato delle diverse posizioni di sonno, mentre qui abbiamo voluto raccogliere 6 modalità sbagliate di posizionare il cuscino: errori piuttosto comuni ma tutti dannosi per la nostra postura e il nostro benessere. Vediamo perché.

1) Cuscino sotto le spalle

non mettere il cuscino sotto le spalle quando dormi

Uno degli errori più frequenti è quello di mettere il cuscino sotto le spalle. In questo modo il guanciale viene schiacciato dal peso (importante) della schiena e non può aderire bene al collo e alla testa che sono invece le due parti del corpo che dovrebbe sostenere.

Lo appoggi sotto le spalle perché stai leggendo? Se vuoi stare sollevato mentre leggi ovviamente non c’è nulla di male. Ma poi, da stesa, è bene recuperare la posizione corretta.

2) Collo fuori dal cuscino

il collo deve essere supportato dal cuscino quando dormi

Questa è la posizione opposta a quella precedente ma altrettanto scorretta. Ovvero un cuscino che non aderisce alle spalle ma nemmeno al collo, perché è posizionato troppo indietro e accoglie solamente la testa o una parte di essa.

Sostenere con il cuscino il rachide cervicale durante la notte è invece un elemento fondamentale per garantirsi un riposo di qualità evitando torcicollo e molti altri fastidi.

3) Cuscino appoggiato alla testiera

il cuscino va appoggiato sul materasso

Un altro errore tipico è quello di appoggiare il cuscino alla testiera del letto mettendolo quasi in verticale. Il guanciale va appoggiato direttamente sul materasso, e la sua capacità di sostenerti dipende anche da questo.

Inoltre un cuscino in verticale obbliga la tua testa e il collo ad una posizione obliqua, completamente innaturale, causando tensioni muscolari  e conseguenti dolori cervicali.

4) Braccio sotto la testa o sotto il cuscino

quando dormi non mettere le braccia sotto la testa

Mettere un braccio sotto al viso è un grande classico, non solo quando si dorme proni. Generalmente nasce dall’esigenza di avere un supporto più rigido oppure dal desiderio di aumentare l’altezza del guanciale, che è evidentemente inadeguata.

In tutti i casi è un grande errore non solo per il tuo collo. Le spalle si storcono portando la spina dorsale ad assumere una posizione di disallineamento che il tuo corpo cercherà di compensare “in qualche modo”,  una situazione non certo ottimale per la tua postura.

5) Cuscino lungo il corpo

il cuscino va tenuto nella posizione orizzontale e non lungo il corpo

Fai parte di quelle persone che abbracciano il cuscino per addormentarsi, posizionandolo lungo il torace  perché amano quella sensazione di calda morbidezza che ne deriva?

Non c’è nulla di male ovviamente ma fai attenzione: il cuscino perde tutta la sua funzionalità trasformandosi in un elemento accessorio, quasi in un orsacchiotto! Mentre il guanciale, lo ricordiamo, è insieme al materasso un elemento fondamentale per riposare bene e vivere le nostre giornate con la giusta energia.

6) Doppio cuscino

utilizzare il doppio cuscino crea dolori cervicali

Alcune persone, per prendere sonno, tendono a piegare in due il cuscino così da avere maggiore spessore, magari per guardare la TV o addirittura utilizzano un doppio cuscino. Il problema è che poi si addormentano così e a volte si svegliano nel cuore della notte con del malessere diffuso. Perché?

Il motivo è che l’altezza del guanciale è fondamentale e viene studiata in modo da allineare il collo al resto della colonna, specialmente in un cuscino su misura come il nostro Nightingold. Raddoppiare l’altezza del guanciale piegandolo in due … non è mai una buona idea.

Ma allora come si mette il cuscino?

A prescindere dalla posizione che assumi, di lato o supino, il guanciale deve accogliere sia il collo che la testa che deve posizionarsi idealmente al centro, così come vedi nelle foto Nightingold.

la posizione corretta del cuscino è fondamentale per un buon riposo

Quando ti stendi prova a seguire queste 3 regole:

1) posiziona il cuscino in orizzontale senza piegarlo né deformarlo;

2) appoggia le spalle direttamente sul materasso

3) verifica di “sentire” il cuscino toccare il tuo collo

la posizione corretta del cuscino è fondamentale per un buon riposo

Non sei comodo e non riesci a trovare la posizione giusta per rilassarti?

Allora forse utilizzi un guanciale non adatto a te.

Posizionare correttamente il cuscino è il primo passo per dormire bene. Il secondo passo? Dormire su un cuscino su misura.  Nightingold è il guanciale creato intorno alla tua fisicità e alle tue abitudini.

Scopri i benefici di un cuscino personalizzato

Il tuo sonno è agitato e non riesci a trovare la posizione giusta per il tuo cuscino?

The brand Icon of Nightingold_The Nightingale, a bird whose lirical song is utilized as a treatment to relaxContattaci per una consulenza. Fai un click sul nostro Usignolo e compila il form indicandoci i tuoi problemi e le tue necessità

Siamo felici di mettere a tua disposizione la nostra competenza.